Vacanze a Pisciotta. La splendida località del Cilento raccontata con foto, video, descrizione, come raggiungerla.



Ricerca

Trova la tua struttura nel Cilento!



In vetrina


Pisciotta

Condividi su Facebook

Se al tavolo di un ristorante in riva al mare vi dovessero offrire il “cauraru”, credereste di non essere in Sardegna bensì a Marina di Pisciotta?!

Il Parco Nazionale del Cilento sa offrire anche queste piccole sorprese. Questo tipico piatto che unisce i sapori del pesce a quelli delle verdure sarà di certo accompagnato da uno dei tanti prodotti conservati sott’olio, un olio d’oliva prodotto delle millenarie piante che caratterizzano il territorio di Pisciotta. Gli ulivi infatti ricoprono i versanti del colle sulla cui cima sorge l'abitato di Pisciotta, un paese dalla fisionomia ancora oggi tipicamente medievale col suo castello al centro e una piccola folla di case a fargli da corona.

Con buona approssimazione le sue origini risalgono al 915, quando una parte degli abitanti dell'ormai distrutta Pixus scelsero questo luogo per trovare rifugio, fondandovi Pixoctum. Da qui poi la trasformazione fonetica in Pisciotta. Come Policastro Bussentino anche Pixus e quindi Pisciotta derivano dal nome della pianta di bosso (pixos in greco) la cui presenza sul territorio originario era abbondante.
La cittadina nel suo piccolo rappresenta un bell'esempio di arte barocca. Lo testimoniano i diversi palazzi nobiliari e le strutture religiose come La Chiesa Madre coi suoi preziosi dipinti. Oltre al Castello sono da menzionare anche Palazzo Mandina, Palazzo Francia, i ruderi del Convento Francescano del 1522 e la maestosa Chiesa dei S.S.Apostoli Pietro e Paolo, ricca di notevoli opere tra cui il quadro con l'immagine di San Francesco uscito miracolosamente indenne dall'incendio appiccato dai Turchi nel 1640 al convento.

Spostandosi di pochi chilometri sul litorale l'offerta per i turisti amanti del mare è piuttosto varia. Partendo da nord le spiagge più ammirate sono Fiumicello e Acquabianca caratterizzate dalla presenza di ciottoli resi larghi e rotondi dalla millenaria azione del mare; Passariello e infine Gabella, comoda e larga spiaggia sabbiosa adatta a tutti. In ogni caso qualunque approdo scegliate per le vostre vacanze di certo non resterete delusi dalla qualità delle acque, la Bandiera Blu infatti sventola su questi lidi. La buona salute del mare inoltre è testimoniata dalle vaste praterie di Poseidonia, particolare pianta che cresce rigogliosa sui fondali .

Eventi Pisciotta

03/08 · Tutte le sagre ad agosto nel Cilento, dal 1 al 31 agosto 2016

17/08 · MarinArte, Pisciotta dal 19 al 20 agosto 2015

24/06 · Festa del pesce e delle alici di menaica, Pisciotta dal 26 al 28 giugno 2015

Video di Pisciotta

Fotografie di Pisciotta

  • Pisciotta - Vacanze nel Cilento Cilento
  • Pisciotta - Vacanze nel Cilento Cilento
  • Pisciotta - Vacanze nel Cilento Cilento
  • Pisciotta - Vacanze nel Cilento Cilento
  • Pisciotta - Vacanze nel Cilento Cilento
  • Pisciotta - Vacanze nel Cilento Cilento

Come raggiungere Pisciotta

In aereo:

l'aeroporto internazionale più vicino è quello di Capodichino - Napoli (150 Km). L'aeroporto di Pontecagnano (70 Km) è attrezzato per voli leggeri.

In treno:

sulla linea nazionale (FS) Roma - Reggio Calabria, si può scendere alla stazione di Palinuro-Pisciotta.

In auto:

seguendo l'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria, uscire a Battipaglia o Eboli e seguire la SS18 in direzione Sapri fino a giungere a Vallo Scalo. Poi seguire le indicazioni per Ascea e Pisciotta.

Visualizza la Mappa
Google Map Acciaroli


Richiedi un preventivo per la tua Vacanza

Contatta subito le Strutture presenti sul sito. Riceverai la loro migliore Offerta.