Hotel CilentoHotel Cilento
Forgot password?

Agropoli

Per coloro che discendono la costa tirrenica, superate le antiche vestigia di Paestum, Agropoli può essere considerata la "porta del Cilento". Varcandone la soglia si scopre un mondo in cui si miscelano storia, cultura, tradizioni e bellezze naturali. Le origini del nome ne testimoniano la discendenza greca, infatti Agropoli vuol dire "città alta" (da àkros/alto – pòlis/città). In realtà vi sono delle testimonianze archeologiche che attestano frequentazioni della zona già dal neolitico. E' però con l'arrivo dei Greci (VII sec. a.C.) che qui si sviluppa un vero e proprio abitato sfruttando la posizione elevata del promontorio e la vicinanza con la foce del fiume Testene che in antico formava una baia naturale utilizzata come porto per i traffici marittimi anche della vicina Poseidonia. L'altura prese il nome di Petra e i greci vi edificarono un tempio in onore di Artemide, dea della caccia.
Qui in seguito sorse il borgo ancora oggi ben conservato a cui si accede attraverso la caratteristica salita degli "scaloni", raro esempio di salita a gradoni larghi e bassi, a noi giunto integro e percorribile. Al termine della scalinata si apre la porta monumentale d'accesso al borgo sormontata dallo stemma della famiglia Sanfelice e da cinque merli. Alla sommità dell'abitato sorge il castello la cui prima costruzione risale al VI sec d.C. quando i Greci-Bizantini fortificarono e cinsero di mura l'altura. La struttura attualmente visibile è il risultato di numerosi rimaneggiamenti e solo in parte rispecchia l'impianto voluto da Alfonso d'Aragona (XV sec.). Di forma triangolare, il castello, munito di largo e profondo fossato, può essere visitato percorrendo i camminamenti sulle mura che collegano i tre torrioni circolari, da cui si domina l'intero golfo di Salerno.
Vista altrettanto splendida si gode dal sagrato della Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli di origine seicentesca. Leggenda vuole che sia stata eretta dopo il ritrovamento in mare di un'icona della Madonna che successivamente i Saraceni cercarono invano di trafugare, infatti non riuscendo a salpare dovettero lasciare sulla spiaggia l'immagine sacra. Ogni anno il 24 luglio si svolgono i festeggiamenti legati al quadro della Madonna e si commemora l'episodio miracoloso. Proprio per fronteggiare le numerose incursioni dei pirati vennero edificate lungo la costa meridionale tirrenica numerose torri d'avvistamento a partire dal XIII sec. Oggi restano visibili in questo tratto di mare le cinquecentesche Torri di San Francesco e di San Marco.
Racchiusa tra due alture si sviluppa la splendida spiaggia sabbiosa della baia di Trentova. Si narra inoltre di due aneddoti religiosi: il primo legato a San Francesco che avrebbe parlato ai pesci dall'omonimo scoglio; il secondo ricorda l'approdo su queste spiagge dell'apostolo Paolo.
Caratteristica è la rievocazione storica che si svolge nella prima metà di luglio quando, con l'ausilio sette galere e due brigantini, si rivive l'assalto dei Turchi avvenuto nel 1629.

Come raggiungere Agropoli

In aereo:

L'aeroporto internazionale più vicino è quello di Capodichino - Napoli (150 Km). L'aeroporto di Pontecagnano (70 Km) è attrezzato per voli leggeri.

In treno:

Sulla linea nazionale (FS) Roma - Reggio Calabria, si può scendere alla stazione di Agropoli - Castellabate.

In autostrada:

seguendo l'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria, uscire a Battipaglia o Eboli e seguire la SS18 in direzione Sapri fino a giungere ad Agropoli.

Sal Da Vinci ad Agropoli con lo spettacolo A due passi da te

Un evento ricco di emozioni concluderà l'estate all' ARENA SOTTO LE STELLE. Appuntamento l'11 settembre alle ore 21:00 con Sal Da Vinci e il suo nuovo spettacolo "A due passi da te". Lo spettacolo, con la partecipazione straordinaria di Fatima Trotta, è un live show, scritto a quattro mani con Ciro Villano, in cui realtà…

My Land Cilento Music Festival - Arte e Solidarietà

Il 9 settembre, dalle ore 21:00, si terrà l'evento My Land Cilento Music Festival all' Arena sotto le Stelle di Agropoli. Tanti e bravi artisti del territorio accompagnati da una super band nell'ambito della manifestazione "Arte e solidarietà ed. III - La musica che unisce in tempo di covid" a cura dell'assessorato alle politiche sociali…

Solstizio d'Estate 2020 - Appuntamenti di Settembre

Continua il Solstizio d'Estate a Torchiara. Ecco gli appuntamenti per settembre. Domenica 6 settembre Ore 18:00 Palazzo Baronale De Conciliis Mercatino dell'Artiginato Ore 20:30 Palazzo Baronale De Conciliis I Poterico - Concerto Quartetto di giovani musicisti formato da Giovanni D’Angelo, Giuseppe Daniele, Antonio De Leo e Mauro Migliorino Sabato 12 settembre Ore 21:00 Palazzo Baronale…

Settembre Culturale al Castello - Agropoli

Tredicesima edizione del Settembre Culturale ad Agropoli, Castello Angioino Aragonese, dall'1 al 29 settembre. Sarà una rassegna ricca di appuntamenti interessanti, con volti noti della tv, della politica, del giornalismo e della cultura, ai quali si affiancheranno autori locali. L'edizione 2020 sarà dedicata alle vittime del Covid-19. Tra gli ospiti di quest'anno Gigi Marzullo e…

OFFERTA

Settessenze Residence Agropoli

0 Recensioni

Il Settessenze Residence nasce dalla passione di una famiglia unita, da sette identità diverse fuse in un mix poliedrico di

Casa Vacanze De Simone San Marco di Castellabate

0 Recensioni

La Casa per Vacanze de Simone si trova nel Parco Nazionale del Cilento, in San Marco di Castellabate.

Hotel Da Alfredo Castellabate

1 Recensioni

Hotel da Alfredo è una struttura accogliente e ospitale che si trova a Santa Maria di Castellabate in zona Lago nel Parco Nazionale del Cilento.

OFFERTA

Residence Il Tempone Agropoli

0 Recensioni

Prignano Cilento è il primo paese che s'incontra entrando nel Parco Nazionale del Cilento, situato su di una dorsale che si affaccia sul mare e sui monti.

Costa D’Oro Hotel Castellabate

3 Recensioni

L’Hotel sorge in zona tranquilla, direttamente sul lungomare del grazioso e pittoresco borgo marinaro, gestito direttamente dai proprietari dal 1976.