Vacanze a Paestum. La località del Cilento con foto, video, descrizione, e le strutture ricettive di Paestum.



Ricerca

Trova la tua struttura nel Cilento!




Paestum

Condividi su Facebook

Località archeologica di importanza capitale, Paestum è anche una bellissima località balneare grazie alla sua lunga spiaggia nascosta dietro una bella pineta.

Fronte del tempio di Nettuno, Paestum Il tempio di Nettuno (o Poseidònion), a Paestum, risale alla metà del V secolo a. C. Dedicato in realtà a Hera Argiva, dea della fecondità, costituisce uno splendido esempio di architettura templare di ordine dorico. Le 36 colonne scanalate del portico, con accentuato rigonfiamento a circa metà del fusto (detto éntasi), sono coronate da capitelli quasi integri. Notevoli per il buono stato di conservazione sono inoltre i frontoni triangolari, sui lati corti nel tempio. Tempio di Cerere, Paestum Forse dedicato ad Atena, in base ai più recenti rinvenimenti archeologici, l'edificio magnogreco generalmente indicato come tempio di Cerere, a Paestum, fu eretto alla fine del VI secolo a.C. Del complesso originario si sono conservati il portico di 34 colonne doriche, l'architrave della trabeazione e parte dei frontoni. Tempio di Era, Paestum Noto anche come Basilica, il tempio di Era a Paestum risale alla metà circa del VI secolo a.C. Caduto il tetto e i frontoni, il monumento conserva quasi integro il porticato, composto di 50 colonne doriche fortemente rastremate nella parte superiore. Tempio di Nettuno, Paestum Il tempio detto "di Nettuno" è il più grande e meglio conservato dei templi di Paestum, fondata nel VII secolo a.C. da coloni greci. Per molto tempo si è creduto che il monumento fosse consacrato a Nettuno – il Poseidone greco dal quale la città prese il nome – ma più verosimilmente era dedicato al culto di Era. La sua struttura grandiosa e possente e l'armonia delle proporzioni ne fanno uno degli esempi più alti dell'architettura dorica in Occidente.

Eventi Paestum

03/08 · Tutte le sagre ad agosto nel Cilento, dal 1 al 31 agosto 2016

21/04 · Festa del Carciofo, Paestum dal 23 al 25 Aprile e dal 30 al 1 Maggio 2016

23/10 · XVIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, Paestum dal 29 ottobre al 1 novembre

Fotografie di Paestum

Come raggiungere Paestum

In aereo:

L'aeroporto internazionale più vicino è quello di Capodichino - Napoli (150 Km). L'aeroporto di Pontecagnano (70 Km) è attrezzato per voli leggeri.

In treno:

Sulla linea nazionale (FS) Roma - Reggio Calabria, si può scendere alla stazione di Paestum.

In autostrada:

Seguendo l'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria, uscire a Battipaglia o Eboli e seguire la SS18 in direzione Sapri fino a giungere a Paestum.

Visualizza la Mappa
Google Map Camerota


Richiedi un preventivo per la tua Vacanza

Contatta subito le Strutture presenti sul sito. Riceverai la loro migliore Offerta.